Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Siamo solo all'inizio....

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
L'inchiesta sull'ennesimo scandalo sul calcio è partita ormai da qualche giorno e ogni giorno ci consegna delle novità.
Ora si dice che molte partite, anche di serie A, potrebbero essere state truccate.
Si andrà fino in fondo?
Si avrà il coraggio di fare piazza pulita?
Io dico no.
Se venisse la verità a galla, sapete quanti abbonamenti a Sky e Mediaset Premium salterebbero?
Vi rendete conto quanta gente perderebbe un sacco di quattrini.
Quindi in un modo o nell'altro tutto sarà accomodato per il prossimo fine agosto.
I campionati ripartiranno e noi li vedremo, con il dubbio che la partita sia o meno pilotata, ma li vedremo.

2
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ciao Cinquestelle.
Anche io dico che non si andrà fino in fondo. L'unica volta che sono andati in fondo hanno spedito in B la Juve su elementi tutti da accertare e la Lega ha rischiato di finire a gambe all'aria

3
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Però dico una cosa: la responsabilità oggettiva delle società è un aborto giuridico.
Anche nei lavori "comuni" capita il Direttore Acquisti che prende la busta-regalo dal fornitore, o il commerciale che prende la stecca sullo sconto. Se beccato, viene licenziato in tronco, ma la azienda non viene chiusa per questo...
Quindi, se tra i calciatori esistono dei disonesti, che vengano radiati, e le società coinvolte chiedano loro i danni per i premi a perdere (ma scherziamo? l'Ascoli penalizzato di 6 punti perchè senza soldi si salva miracolosamente e adesso rischia la C perchè due stronzi giocavano "contro"? Dovrebbe essere parte lesa, così come la Cremonese che ha denunciato il tutto).
Per il resto, avendo la "giustizia" sportiva tempi necessariamente più corti, non potrà che finire con qualche sentenza di dubbia legittimità, e altrettanti insabbiamenti.
Qui c'è di mezzo la criminalità organizzata, e giri di milioni di scommesse su siti asiatici, in Italia come in Germania e in mezzo mondo... E' mafia. Per questo dico che lo sport dovrebbe limitarsi a punire i singoli e non le società (a meno che, come per il Ravenna, non ci sia di mezzo un dirigente come parte attiva).

4
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Però dico una cosa: la responsabilità oggettiva delle società è un aborto giuridico.
Anche nei lavori "comuni" capita il Direttore Acquisti che prende la busta-regalo dal fornitore, o il commerciale che prende la stecca sullo sconto. Se beccato, viene licenziato in tronco, ma la azienda non viene chiusa per questo...
Quindi, se tra i calciatori esistono dei disonesti, che vengano radiati, e le società coinvolte chiedano loro i danni per i premi a perdere (ma scherziamo? l'Ascoli penalizzato di 6 punti perchè senza soldi si salva miracolosamente e adesso rischia la C perchè due stronzi giocavano "contro"? Dovrebbe essere parte lesa, così come la Cremonese che ha denunciato il tutto).
Per il resto, avendo la "giustizia" sportiva tempi necessariamente più corti, non potrà che finire con qualche sentenza di dubbia legittimità, e altrettanti insabbiamenti.
Qui c'è di mezzo la criminalità organizzata, e giri di milioni di scommesse su siti asiatici, in Italia come in Germania e in mezzo mondo... E' mafia. Per questo dico che lo sport dovrebbe limitarsi a punire i singoli e non le società (a meno che, come per il Ravenna, non ci sia di mezzo un dirigente come parte attiva).

Ciao Nonsi.
Completamente daccordo.
Io proporrei la radiazione per i giocatori disonesti, altro che una semplice squalifica.
Oltre a commettere un reato questi teste di c... ci tolgono il gusto di vedere la partita
con la convinzione che non ci siano intrallazzi.
Che tristezza Nonsi.Il calcio è sempre più una macchina per far soldi ed è quindi inevitabile che
la malavita ci metta le mani sopra.

5
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:Ciao Cinquestelle.
Anche io dico che non si andrà fino in fondo. L'unica volta che sono andati in fondo hanno spedito in B la Juve su elementi tutti da accertare e la Lega ha rischiato di finire a gambe all'aria

Ciao Opob.
Questo scandalo sarà l'occasione per insabbiare una volta per tutte il famoso scudetto di cartone,
diranno che hanno altre cose più importanti da fare......

6
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:
@opob ha scritto:Ciao Cinquestelle.
Anche io dico che non si andrà fino in fondo. L'unica volta che sono andati in fondo hanno spedito in B la Juve su elementi tutti da accertare e la Lega ha rischiato di finire a gambe all'aria

Ciao Opob.
Questo scandalo sarà l'occasione per insabbiare una volta per tutte il famoso scudetto di cartone,
diranno che hanno altre cose più importanti da fare......

5stelle, se non l'avessi scritto tu l'avrei fatto io. La penso esattamente così!

7
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@cinquestelle ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:Però dico una cosa: la responsabilità oggettiva delle società è un aborto giuridico.
Anche nei lavori "comuni" capita il Direttore Acquisti che prende la busta-regalo dal fornitore, o il commerciale che prende la stecca sullo sconto. Se beccato, viene licenziato in tronco, ma la azienda non viene chiusa per questo...
Quindi, se tra i calciatori esistono dei disonesti, che vengano radiati, e le società coinvolte chiedano loro i danni per i premi a perdere (ma scherziamo? l'Ascoli penalizzato di 6 punti perchè senza soldi si salva miracolosamente e adesso rischia la C perchè due stronzi giocavano "contro"? Dovrebbe essere parte lesa, così come la Cremonese che ha denunciato il tutto).
Per il resto, avendo la "giustizia" sportiva tempi necessariamente più corti, non potrà che finire con qualche sentenza di dubbia legittimità, e altrettanti insabbiamenti.
Qui c'è di mezzo la criminalità organizzata, e giri di milioni di scommesse su siti asiatici, in Italia come in Germania e in mezzo mondo... E' mafia. Per questo dico che lo sport dovrebbe limitarsi a punire i singoli e non le società (a meno che, come per il Ravenna, non ci sia di mezzo un dirigente come parte attiva).

Ciao Nonsi.
Completamente daccordo.
Io proporrei la radiazione per i giocatori disonesti, altro che una semplice squalifica.
Oltre a commettere un reato questi teste di c... ci tolgono il gusto di vedere la partita
con la convinzione che non ci siano intrallazzi.
Che tristezza Nonsi.Il calcio è sempre più una macchina per far soldi ed è quindi inevitabile che
la malavita ci metta le mani sopra.



ragazzi, saro' un povero ingenuo ma mi sfugge una cosa del meccanismo....COME POSSONO 3-4 giocatori intrallazzatori condizionare il risultato di una partita che vede 22 giocatori in campo??????
Quindi delle due ..una....o ce ne sono 4-5 che condizionano il risultato ed almeno altri 10 sono a conoscenza della cosa e lasciano fare...con una minoranza di 5 0 6 giocatori all'oscuro di tutto che invece si sbattono (mi viene in mente Poborsky in Lazio-Inter)....oppure si tratta di tentativi estemporanei senza nessuna certezza di riuscita...di millanterie..di proviamo con quei 3-4 e che ci vada a culo....io propendo, anzi sono quasi certo, della seconda ipotesi.

8
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:Però dico una cosa: la responsabilità oggettiva delle società è un aborto giuridico.
Anche nei lavori "comuni" capita il Direttore Acquisti che prende la busta-regalo dal fornitore, o il commerciale che prende la stecca sullo sconto. Se beccato, viene licenziato in tronco, ma la azienda non viene chiusa per questo...
Quindi, se tra i calciatori esistono dei disonesti, che vengano radiati, e le società coinvolte chiedano loro i danni per i premi a perdere (ma scherziamo? l'Ascoli penalizzato di 6 punti perchè senza soldi si salva miracolosamente e adesso rischia la C perchè due stronzi giocavano "contro"? Dovrebbe essere parte lesa, così come la Cremonese che ha denunciato il tutto).
Per il resto, avendo la "giustizia" sportiva tempi necessariamente più corti, non potrà che finire con qualche sentenza di dubbia legittimità, e altrettanti insabbiamenti.
Qui c'è di mezzo la criminalità organizzata, e giri di milioni di scommesse su siti asiatici, in Italia come in Germania e in mezzo mondo... E' mafia. Per questo dico che lo sport dovrebbe limitarsi a punire i singoli e non le società (a meno che, come per il Ravenna, non ci sia di mezzo un dirigente come parte attiva).

Ciao Nonsi.
Completamente daccordo.
Io proporrei la radiazione per i giocatori disonesti, altro che una semplice squalifica.
Oltre a commettere un reato questi teste di c... ci tolgono il gusto di vedere la partita
con la convinzione che non ci siano intrallazzi.
Che tristezza Nonsi.Il calcio è sempre più una macchina per far soldi ed è quindi inevitabile che
la malavita ci metta le mani sopra.



ragazzi, saro' un povero ingenuo ma mi sfugge una cosa del meccanismo....COME POSSONO 3-4 giocatori intrallazzatori condizionare il risultato di una partita che vede 22 giocatori in campo??????
Quindi delle due ..una....o ce ne sono 4-5 che condizionano il risultato ed almeno altri 10 sono a conoscenza della cosa e lasciano fare...con una minoranza di 5 0 6 giocatori all'oscuro di tutto che invece si sbattono (mi viene in mente Poborsky in Lazio-Inter)....oppure si tratta di tentativi estemporanei senza nessuna certezza di riuscita...di millanterie..di proviamo con quei 3-4 e che ci vada a culo....io propendo, anzi sono quasi certo, della seconda ipotesi.

A parte chi somministrava di nascosto ai compagni farmaci "calmanti"...

Millanteria... E' un reato anche quello, soprattutto quando qualcuno si fa vanto di commettere atti illeciti o di poter convincere altri a commetterne.
Il fatto che qualcuno provi ad alterare il risultato di una partita giocando male è un illecito sportivo, a prescindere da come gli vada poi la cosa...

L'esempio di Poborsky calza a pennello, lì non si trattava di "combine" o di una squadra "assoggetata" al volere di un'altra ma di sempice "atteggiamento", la Lazio non aveva niente da chiedere da quel campionato e l'Inter si giocava moltissimo.All'inizio la partita ha seguito i binari che ci aspettavamo tutti, l'Inter segna e la lazio non reagisce. E' bastato che un calciatore (il ceco..) avesse un moto d'orgoglio personale per far virare la partita dalla rotta che aveva preso, i suoi compagni (che lo guardavano basiti, te lo ricordi?) lo hanno parzialmente seguito e gli avversari si sono sciolti come neve al sole davanti ad un evento che non avevano previsto, cioè che l'avversario volesse giocare per vincere.. La scena di Materazzi che va a piangere come un bambino di 2 anni dai laziali è significativa....
Bastano 2 giocatori a falsare una partita, a volte ne basta uno solo....

9
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Beh, dipende anche dal ruolo in campo. Se gioco l'over e sono in combine i 2 portieri il gioco è praticamente fatto, x il risultato esatto invece si che devono essere d'accordo praticamente tutti i giocatori. A tutto poi c'è l'eccezione, come e + di Lazio Inter ricordo un Venezia Bari, con gol di Tuta (il sosia di Aristoteles) che esulta cercando un compagno da abbracciare, ma tutti lo evitano e qs lo menano..

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:Beh, dipende anche dal ruolo in campo. Se gioco l'over e sono in combine i 2 portieri il gioco è praticamente fatto, x il risultato esatto invece si che devono essere d'accordo praticamente tutti i giocatori. A tutto poi c'è l'eccezione, come e + di Lazio Inter ricordo un Venezia Bari, con gol di Tuta (il sosia di Aristoteles) che esulta cercando un compagno da abbracciare, ma tutti lo evitano e qs lo menano..

Lo ricordo benissimo quel Venezia-Bari! Grande Isti!
E non ti viene in mente la "caccia all'uomo" dei gemelli Filippini contro Padoin, dopo che questo aveva segnato il gol dell'Atalanta contro il Livorno?

11
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Ahimè mi sfugge...

12
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
io ricordo una partita del milan di tanti anni fa... e non ricordo nemmeno l'avversario, però era una squadra di bassa classifica
per farla breve era uno squallidissimo pareggio... fine campionato con il milan fuori dalle possibilità di scudetto quando l'ancor giovane Albertini da più di trenta metri ti azzecca una botta terrificante e segna

rimasi stupito dallo scarso entusiasmo dei milanisti

...pochi minuti dopo uno scarsissimo giocatore di cui non ricordo nemmeno il nome con una serie di finte entra in area sbilanciando Baresi ( ???????????????) e segna

è la verità vi do la mia parola...mi fece molto pensare

13
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:io ricordo una partita del milan di tanti anni fa... e non ricordo nemmeno l'avversario, però era una squadra di bassa classifica
per farla breve era uno squallidissimo pareggio... fine campionato con il milan fuori dalle possibilità di scudetto quando l'ancor giovane Albertini da più di trenta metri ti azzecca una botta terrificante e segna

rimasi stupito dallo scarso entusiasmo dei milanisti

...pochi minuti dopo uno scarsissimo giocatore di cui non ricordo nemmeno il nome con una serie di finte entra in area sbilanciando Baresi ( ???????????????) e segna

è la verità vi do la mia parola...mi fece molto pensare

Euvitt ti rinfresco i tuoi ricordi molto vaghi, con molta piu' precisione, anche perche' quel giorno ero a San Siro...il Milan non era fuori dalle possibiliita' di scudetto, il Milan aveva vinto lo scudetto con diverse giornate di anticipo, i primi anni 90 il Milan di Capello era una corazzata invincibile ancora piu' di quello spettacolare ed innovativo di Sacchi degli anni 80.
Il pareggio del Brescia fu concesso gentilmente dal Milan, le squadre erano gemellate,al Brescia bastava un punto per salvarsi ed allo slalom cui accennavi tutti risero....pero' facciamo attenzione a non confondere questo tipo di partite dove puo' esserci un tacito accordo tra squadre che non hanno piu' nulla da chiedere con quelle che necessitano punti..a quelle truccate dove ci sono di mezzo le scommesse..non e' detto che coincidano.....

14
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:io ricordo una partita del milan di tanti anni fa... e non ricordo nemmeno l'avversario, però era una squadra di bassa classifica
per farla breve era uno squallidissimo pareggio... fine campionato con il milan fuori dalle possibilità di scudetto quando l'ancor giovane Albertini da più di trenta metri ti azzecca una botta terrificante e segna

rimasi stupito dallo scarso entusiasmo dei milanisti

...pochi minuti dopo uno scarsissimo giocatore di cui non ricordo nemmeno il nome con una serie di finte entra in area sbilanciando Baresi ( ???????????????) e segna

è la verità vi do la mia parola...mi fece molto pensare

Ricordi benino.... era l'ultima di A: Milan-Brescia, Milan già campione e reduce dalla sconfitta di Monaco in finale Champions contro il Marsiglia.
Io ero in tribuna, e al Brescia bastava un punto.
Partita noiosa (Milan e Brescia sono gemellati, non scordiamolo) poi Albertini fa un tiraccio da 30 metri e segna. Due minuti dopo Brunetti (stopper del Brescia) dribbla Baresi (ricordi bene) e pareggia.
Io, inviperito, mi giro verso la tribuna d'onore e urlo: "Vergogna! Io ero a Monaco!".
Mi è andato di traverso quello scudetto...
Ma non fu combine legata alle scommesse, semplicemente una delle decine di partite di fine-campionato dove non ci si accanisce contro una squadra in difficoltà, non avendo più nulla da perdere.
Peggio ancora fu un Milan-Reggiana di due anni dopo (credo) con il Milan già campione, e la Reggiana che vince 1-0 a S.Siro, condannando il Piacenza alla B...

15
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:
@euvitt ha scritto:io ricordo una partita del milan di tanti anni fa... e non ricordo nemmeno l'avversario, però era una squadra di bassa classifica
per farla breve era uno squallidissimo pareggio... fine campionato con il milan fuori dalle possibilità di scudetto quando l'ancor giovane Albertini da più di trenta metri ti azzecca una botta terrificante e segna

rimasi stupito dallo scarso entusiasmo dei milanisti

...pochi minuti dopo uno scarsissimo giocatore di cui non ricordo nemmeno il nome con una serie di finte entra in area sbilanciando Baresi ( ???????????????) e segna

è la verità vi do la mia parola...mi fece molto pensare

Euvitt ti rinfresco i tuoi ricordi molto vaghi, con molta piu' precisione, anche perche' quel giorno ero a San Siro...il Milan non era fuori dalle possibiliita' di scudetto, il Milan aveva vinto lo scudetto con diverse giornate di anticipo, i primi anni 90 il Milan di Capello era una corazzata invincibile ancora piu' di quello spettacolare ed innovativo di Sacchi degli anni 80.
Il pareggio del Brescia fu concesso gentilmente dal Milan, le squadre erano gemellate,al Brescia bastava un punto per salvarsi ed allo slalom cui accennavi tutti risero....pero' facciamo attenzione a non confondere questo tipo di partite dove puo' esserci un tacito accordo tra squadre che non hanno piu' nulla da chiedere con quelle che necessitano punti..a quelle truccate dove ci sono di mezzo le scommesse..non e' detto che coincidano.....

Orvix, senza rendermene conto ho ripetuto pari pari le tue parole prima di leggere la tua risposta!

16
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@orvix ha scritto:
@euvitt ha scritto:io ricordo una partita del milan di tanti anni fa... e non ricordo nemmeno l'avversario, però era una squadra di bassa classifica
per farla breve era uno squallidissimo pareggio... fine campionato con il milan fuori dalle possibilità di scudetto quando l'ancor giovane Albertini da più di trenta metri ti azzecca una botta terrificante e segna

rimasi stupito dallo scarso entusiasmo dei milanisti

...pochi minuti dopo uno scarsissimo giocatore di cui non ricordo nemmeno il nome con una serie di finte entra in area sbilanciando Baresi ( ???????????????) e segna

è la verità vi do la mia parola...mi fece molto pensare

Euvitt ti rinfresco i tuoi ricordi molto vaghi, con molta piu' precisione, anche perche' quel giorno ero a San Siro...il Milan non era fuori dalle possibiliita' di scudetto, il Milan aveva vinto lo scudetto con diverse giornate di anticipo, i primi anni 90 il Milan di Capello era una corazzata invincibile ancora piu' di quello spettacolare ed innovativo di Sacchi degli anni 80.
Il pareggio del Brescia fu concesso gentilmente dal Milan, le squadre erano gemellate,al Brescia bastava un punto per salvarsi ed allo slalom cui accennavi tutti risero....pero' facciamo attenzione a non confondere questo tipo di partite dove puo' esserci un tacito accordo tra squadre che non hanno piu' nulla da chiedere con quelle che necessitano punti..a quelle truccate dove ci sono di mezzo le scommesse..non e' detto che coincidano.....

Orvix, senza rendermene conto ho ripetuto pari pari le tue parole prima di leggere la tua risposta!



NONSI, prima di andare a nanna ti dico una mia senzazione....questa Scommettopoli mi sembra veramente un gran polverone con molta fuffa, molte chiacchiere, personaggi di trentesimo piano e poca sostanza...spero di azzeccarci.....e poi, Istinto concorda con me, non si puo' condizionare una partita con 4-5 giocatori a meno che non ci siano di mezzo i portieri...nel mio ufficio altri sostengono il contrario, dicono che possono bastare, le partite sono equilibrate, un difensore coinvolto fa una cappella voluta e l'altra squadra segna....si, ma poi chi mi dice che quelli che giocano seriamente non ricambiano il risultato...come funzionerebbe la cosa...???
boohh...ciao.

17
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
ok ... ricordavo quasi bene
non ricordavo che il Milan aveva già vinto lo scudetto ma ricordavo che la partita era ininfluente per loro

... e insomma...veder il grande Baresi sbilanciato da una finta di una pippa mostruosa fu un tantinello strano Sorriso Scemo

per il resto siamo d'accordo

... ricordo per par condicio un Roma Udinese ultima di campionato primi anni 90
se l'Udinese pareggia si salva e va in B la Fiorentina
non ricordo bene il motivo ma quella Fiorentina stava sulle palle a tutta Roma

il tifo è tutto pro Udinese... sul finale Carnevale della Roma si trova senza neanche sapere come a 30 metri dalla porta... completamente vuota col portiere che aveva clamorosamente sbagliato l'uscita... non può esimersi da tirare in porta ma tira una cacarella che pian pianino sarebbe entrata ma un difensore in scivolata riesce a buttarla fuori... applausi del pubblico
Fiorentina in B e Balbo passa dall'Udinese alla Roma

18
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
queste partite ci stanno, anche se non dovrebbero starci..ad esempio in Premier league non esistono questi atteggiamenti, l'importante e' non vantarsene e non pubblicizzarle...per questo Lazio Inter del campionato scorso e' stata una cosa patetica,orrenda,vergognosa, ovviamente per colpa dei laziali.

19
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto: NONSI, prima di andare a nanna ti dico una mia senzazione....questa Scommettopoli mi sembra veramente un gran polverone con molta fuffa, molte chiacchiere, personaggi di trentesimo piano e poca sostanza...spero di azzeccarci.....e poi, Istinto concorda con me, non si puo' condizionare una partita con 4-5 giocatori a meno che non ci siano di mezzo i portieri...nel mio ufficio altri sostengono il contrario, dicono che possono bastare, le partite sono equilibrate, un difensore coinvolto fa una cappella voluta e l'altra squadra segna....si, ma poi chi mi dice che quelli che giocano seriamente non ricambiano il risultato...come funzionerebbe la cosa...???
boohh...ciao.

Purtroppo io ho la sensazione contraria, e cioè che qui si stia toccando solo la punta dell'iceberg, che finirà per portare a squalifiche giocatori già a fine carriera (Doni) o mezze seghe (Paoloni e company).
Temo che in tutto il mondo le scommesse siano un ottimo modo per riciclare il denaro sporco, e che la malavita vera ci abbia messo occhi e mani molto più di quanto possiamo immaginare.
Temo che se si dovesse andare davvero fino in fondo, non ci sarebbero campionati per qualche anno.
Trent'anni fa lo scandalo scommesse riguardava le scommesse clandestine. Si optò (e sicuramente è stato un bene) per legalizzarle, così che gli stessi gestori potessero esercitare un controllo e segnalare cose anomale perchè vanno a loro danno. Ma non basta, evidentemente. Il cervello di chi vive solo per rovinare tutto ha fantasia illimitata. E con internet si va a scommettere centinaia di migliaia di euro (di questo si parla) su siti di Singapore...
Come per tante altre cose preferisco tapparmi le orecchie, sperare che tutto passi alla svelta, e far finta che non sia successo niente. Non perchè sia giusto, ma per poter avere ancora il gusto del rito della partita della domenica.
Un po' come chi va ancora in chiesa anche se si scoprono continuamente sacerdoti pedofili...

20
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum