Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan-Udinese 1-1: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Continua il periodo di grande sofferenza del Milan, che senza 9 giocatori (che diventano 10 dopo 20 minuti) manda in campo una formazione da Coppa Italia, col guaio aggiunto che sono sempre gli stessi che hanno giocato a Barcellona e Napoli e che dovranno fare altre tre partite in 10 giorni, prima della pausa.
L'Udinese ci ha dato una gran mano, perchè, passata in vantaggio in modo casuale, ha tenuto la linea molto bassa, senza osare praticamente mai. Nel finale, quando ha provato qualche fiammata, ha dimostrato di potere arrivare in porta praticamente quando voleva. Grazie quindi a Guidolin. Così il Milan, giocando ad un ritmo bassissimo, senza corsa e grinta a centrocampo, e dopo 20 minuti senza punte, è riuscito ad avere uno sterile ma continuo predominio nel possesso palla e a trovare un punto che di questi tempi vale oro. Pensare di avere mantenuto il distacco dalla Juve e averlo ridotto dal Napoli in una serata così è quasi incredibile. Peraltro, nessuna squadra si può permettere di avere in infermeria 10 giocatori e non patirne. Il Napoli, che volontariamente ne ha lasciati fuori 7 a Verona, ha infatti perso.
Ma a parte i piagnistei, bisogna stringere i denti, tirare fuori quel che si ha, trovare risultati e morale nelle prossime due sulla carta abbordabili con Cesena e Plzen e andare a Torino con umiltà e grandissima concentrazione. Poi, dopo la pausa, si spera che sarà un'altra storia, sempre se non continuiamo a perdere un titolare a partita...

Abbiati 5,5: Purtroppo capita anche a lui. Fa una paperaccia tremenda su un cross innocuo e regala il gol a Di Natale. Alla fine è un errore che costa due punti. Si riscatta nel finale con due ottimi interventi su Benatia e Pinzi, quando l'Udinese si riaffaccia dalle sue parti.
Abate 6: Solito stantuffo, solita corsa, solita attenzione difensiva, ma ancora poco creativo in avanti. Del resto, uscito anche Pato, nessuno davanti accenna ad un movimento, e lui non può che cercare le vie centrali.
Nesta 5,5: In difficoltà soprattutto nell'impostazione, ma all'inizio anche nella fase difensiva. Non malissimo, ma non dà una sensazione di sicurezza.
Thiago Silva 6,5: Lui al contrario la sicurezza la dà tutta. Non sbaglia mai dietro, e da lui parte sempre l'azione del Milan. Un pilastro.
Zambrotta 5: Malissimo. Come detto l'Udinese attacca pochissimo, ma quando lo fa lui viene spesso tagliato fuori. Potrebbe quindi sfruttare le sue doti offensive, ma non ne azzecca praticamente una, a parte un cross per Emanuelson.
Nocerino 5: Molto deludente. Dovrebbe essere l'uomo che dà polmoni e grinta al centrocampo, invece continua nel torello iniziato a Barcellona e proseguito a Napoli. Praticamente nullo in interdizione, è molto mediocre nella rifinitura. Un bel cross di Seedorf viene sprecato con un colpo di testa sbagliatissimo. Spero che sia questione di ambientamento, perchè così come lo vedo adesso è peggio di Flamini.
Van Bommel 6: Molto più dinamico delle ultime partite, fa il compitino, fa girare palla, qualche volta recupera. Insomma, niente di speciale, ma non sfigura.
Seedorf 6: La cosa più bella è la punizione che si stampa sul palo. Però anche un assist a Cassano solo in area e qualche altro suggerimento partono da lui. Qualche volta cerca anche di pressare. Molto meglio che a Napoli, ma il miglior Clarence è un'altra cosa.
Aquilani 5,5: Passo indietro. Cerca la posizione proponendosi molto ma sbaglia anche molto. Questa volta non si vedono lampi di classe. Partita molto anonima.
Pato sv: Gioca venti minuti e sembra essere abbastanza mobile e motivato. Poi si fa male come già capitato troppo spesso in questi anni. Ad andar bene lo rivedremo a dicembre... Ma cosa hanno i muscoli di questo ragazzo?
Cassano 6: Si sbatte e si batte. Ma uscito Pato non ci sono più punte, e lui non può rifinire per se stesso. Suo comunque l'assist ad El Shaarawy per l'1-1, ed è l'unico che vicino alla porta cerca di inventare qualcosa. A volte tira quando non dovrebbe, a volte non tira quando dovrebbe, spreca un assist di Seedorf che lo libera ad un metro da Handanovic (ma di spalle), ma senza di lui il Milan di stasera non avrebbe mai tirato in porta.

El Shaarawy 5,5: Molto acerbo. E' un doppione di Cassano, e un attacco con due piccoletti e per giunta mezze punte non può fare nulla contro i granatieri dell'Udinese. Trova il gol con un diagonale precisissimo ma molto lento (Handanovic qui non è reattivo). Sbaglia un paio di altre occasioni e non dialoga bene coi compagni. Crescerà. Intanto si goda il primo gol in A.
Emanuelson 5: Pessimo da trequartista, sbaglia malamente una buona occasione tirando di destro a 10 metri dalla porta. Poi arretra terzino, fa il suo ma manca completamente di inventiva. Brutta partita.
Inzaghi sv: Dieci minuti per allungare la squadra, rompere le palle ai difensori, reclamare un paio di rigori. Metterlo prima no?

Allegri 5: La formazione di partenza non si può discutere: usa gli uomini che ha. Sui cambi come al solito è stupido: necessario El Shaarawy per Pato, d'accordo. Ma quando toglie Aquilani e mette Emanuelson non sarebbe il caso di far fare il trequartista a Seedorf e mettere Urby sulla sinistra, che è il suo ruolo? No, troppo logico: Emanuelson trequartista (dove non è proprio capace) e Seedorf a centrocampo a continuare ad arrancare. Poi Inzaghi... a dieci dalla fine. Giusto arretrare Emanuelson a terzino, ma metterlo prima no? Era evidente che i piccoletti là davanti non riuscivano a far breccia. Pippo è l'unica punta vera a disposizione, e si è visto nei dieci minuti che gli sono stati dati. C'era bisogno di allungare l'Udinese, e chi sa farlo meglio di Pippo? Bah, ma che lo dico a fare....

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Continua il periodo di grande sofferenza del Milan, che senza 9 giocatori (che diventano 10 dopo 20 minuti) manda in campo una formazione da Coppa Italia, col guaio aggiunto che sono sempre gli stessi che hanno giocato a Barcellona e Napoli e che dovranno fare altre tre partite in 10 giorni, prima della pausa.
L'Udinese ci ha dato una gran mano, perchè, passata in vantaggio in modo casuale, ha tenuto la linea molto bassa, senza osare praticamente mai. Nel finale, quando ha provato qualche fiammata, ha dimostrato di potere arrivare in porta praticamente quando voleva. Grazie quindi a Guidolin. Così il Milan, giocando ad un ritmo bassissimo, senza corsa e grinta a centrocampo, e dopo 20 minuti senza punte, è riuscito ad avere uno sterile ma continuo predominio nel possesso palla e a trovare un punto che di questi tempi vale oro. Pensare di avere mantenuto il distacco dalla Juve e averlo ridotto dal Napoli in una serata così è quasi incredibile. Peraltro, nessuna squadra si può permettere di avere in infermeria 10 giocatori e non patirne. Il Napoli, che volontariamente ne ha lasciati fuori 7 a Verona, ha infatti perso.
Ma a parte i piagnistei, bisogna stringere i denti, tirare fuori quel che si ha, trovare risultati e morale nelle prossime due sulla carta abbordabili con Cesena e Plzen e andare a Torino con umiltà e grandissima concentrazione. Poi, dopo la pausa, si spera che sarà un'altra storia, sempre se non continuiamo a perdere un titolare a partita...

Abbiati 5,5: Purtroppo capita anche a lui. Fa una paperaccia tremenda su un cross innocuo e regala il gol a Di Natale. Alla fine è un errore che costa due punti. Si riscatta nel finale con due ottimi interventi su Benatia e Pinzi, quando l'Udinese si riaffaccia dalle sue parti.
Abate 6: Solito stantuffo, solita corsa, solita attenzione difensiva, ma ancora poco creativo in avanti. Del resto, uscito anche Pato, nessuno davanti accenna ad un movimento, e lui non può che cercare le vie centrali.
Nesta 5,5: In difficoltà soprattutto nell'impostazione, ma all'inizio anche nella fase difensiva. Non malissimo, ma non dà una sensazione di sicurezza.
Thiago Silva 6,5: Lui al contrario la sicurezza la dà tutta. Non sbaglia mai dietro, e da lui parte sempre l'azione del Milan. Un pilastro.
Zambrotta 5: Malissimo. Come detto l'Udinese attacca pochissimo, ma quando lo fa lui viene spesso tagliato fuori. Potrebbe quindi sfruttare le sue doti offensive, ma non ne azzecca praticamente una, a parte un cross per Emanuelson.
Nocerino 5: Molto deludente. Dovrebbe essere l'uomo che dà polmoni e grinta al centrocampo, invece continua nel torello iniziato a Barcellona e proseguito a Napoli. Praticamente nullo in interdizione, è molto mediocre nella rifinitura. Un bel cross di Seedorf viene sprecato con un colpo di testa sbagliatissimo. Spero che sia questione di ambientamento, perchè così come lo vedo adesso è peggio di Flamini.
Van Bommel 6: Molto più dinamico delle ultime partite, fa il compitino, fa girare palla, qualche volta recupera. Insomma, niente di speciale, ma non sfigura.
Seedorf 6: La cosa più bella è la punizione che si stampa sul palo. Però anche un assist a Cassano solo in area e qualche altro suggerimento partono da lui. Qualche volta cerca anche di pressare. Molto meglio che a Napoli, ma il miglior Clarence è un'altra cosa.
Aquilani 5,5: Passo indietro. Cerca la posizione proponendosi molto ma sbaglia anche molto. Questa volta non si vedono lampi di classe. Partita molto anonima.
Pato sv: Gioca venti minuti e sembra essere abbastanza mobile e motivato. Poi si fa male come già capitato troppo spesso in questi anni. Ad andar bene lo rivedremo a dicembre... Ma cosa hanno i muscoli di questo ragazzo?
Cassano 6: Si sbatte e si batte. Ma uscito Pato non ci sono più punte, e lui non può rifinire per se stesso. Suo comunque l'assist ad El Shaarawy per l'1-1, ed è l'unico che vicino alla porta cerca di inventare qualcosa. A volte tira quando non dovrebbe, a volte non tira quando dovrebbe, spreca un assist di Seedorf che lo libera ad un metro da Handanovic (ma di spalle), ma senza di lui il Milan di stasera non avrebbe mai tirato in porta.

El Shaarawy 5,5: Molto acerbo. E' un doppione di Cassano, e un attacco con due piccoletti e per giunta mezze punte non può fare nulla contro i granatieri dell'Udinese. Trova il gol con un diagonale precisissimo ma molto lento (Handanovic qui non è reattivo). Sbaglia un paio di altre occasioni e non dialoga bene coi compagni. Crescerà. Intanto si goda il primo gol in A.
Emanuelson 5: Pessimo da trequartista, sbaglia malamente una buona occasione tirando di destro a 10 metri dalla porta. Poi arretra terzino, fa il suo ma manca completamente di inventiva. Brutta partita.
Inzaghi sv: Dieci minuti per allungare la squadra, rompere le palle ai difensori, reclamare un paio di rigori. Metterlo prima no?

Allegri 5: La formazione di partenza non si può discutere: usa gli uomini che ha. Sui cambi come al solito è stupido: necessario El Shaarawy per Pato, d'accordo. Ma quando toglie Aquilani e mette Emanuelson non sarebbe il caso di far fare il trequartista a Seedorf e mettere Urby sulla sinistra, che è il suo ruolo? No, troppo logico: Emanuelson trequartista (dove non è proprio capace) e Seedorf a centrocampo a continuare ad arrancare. Poi Inzaghi... a dieci dalla fine. Giusto arretrare Emanuelson a terzino, ma metterlo prima no? Era evidente che i piccoletti là davanti non riuscivano a far breccia. Pippo è l'unica punta vera a disposizione, e si è visto nei dieci minuti che gli sono stati dati. C'era bisogno di allungare l'Udinese, e chi sa farlo meglio di Pippo? Bah, ma che lo dico a fare....

Nonsi ti prego non parlare più degli infortunati.
E' vero, abbiamo parecchi titolari che non possono giocare, però non vorrei che diventassimo come certi interisti capaci solo di piangere e trovare giustificazioni nei momenti difficili.
Siamo il Milan, e secondo me siamo ancora i favoriti per lo scudetto.

El Shaarawy non avrà giocato benissimo, però ad un esordiente così giovane che riesce a buttarla dentro almeno un 6 striminzito potevi darglielo!!!

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Pato sv: Gioca venti minuti e sembra essere abbastanza mobile e motivato. Poi si fa male come già capitato troppo spesso in questi anni. Ad andar bene lo rivedremo a dicembre... Ma cosa hanno i muscoli di questo ragazzo?



parlando ieri sera con altri amici , molti cominciano a pensare che questi siano i risultati del famoso programam di irrobustimento di Milan Lab, che adesso tocca anche ad El Sharawi...ma che cazzo, se hai una seconda punta leggera e veloce come Pato gli metti su chili per fargli fare la prima punta...con questi risultati??? e ogni anno si stira.....non era meglio tenersi o riscattare Borriello se abbiamo bisogno di muscoli...mah..
comunque tutto sommato buon Milan, a centrocampo ho rivisto una certa intensita', squadra corta e molti palloni recuperati, l'Udinese non ripartiva per merito nostro, manovra lenta anche perche' inevitabile contro una squadra arroccattissima...dai Nonsi almeno 6 al Faraone ci sta..si intravedono ottime doti, Cassano in campionato per adesso impeccabile, mobile , motivato ed ispirato come sempre, Inzaghi bene, si Allegri doveva metterlo almeno 10 minuti prima..tutto sommato visti anchje gli altri risultati sono ottimista ma oblbigatorio battere cesena e Pilsen ed non perdere con la Juve.

4
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:
Nonsi ti prego non parlare più degli infortunati.
E' vero, abbiamo parecchi titolari che non possono giocare, però non vorrei che diventassimo come certi interisti capaci solo di piangere e trovare giustificazioni nei momenti difficili.
Siamo il Milan, e secondo me siamo ancora i favoriti per lo scudetto.

El Shaarawy non avrà giocato benissimo, però ad un esordiente così giovane che riesce a buttarla dentro almeno un 6 striminzito potevi darglielo!!!

Ciao 5stelle... Ma come posso non parlare degli infortunati? Non sono uno o due, ma sono dieci! Lo dico non per piangere come gli interisti, ma per spiegare a mio avviso perchè il Milan non abbia ancora fornito una prestazione all'altezza di quelle dello scorso anno. Tutto qui.

Su El Shaarawy.... Se devo giudicarlo come un 18enne esordiente gli do anche 8.... Ma in assoluto, a parte il gol, non ha fatto niente di giusto col pallone fra i piedi... Palle perse, tiro da fuori con compagno libero sulla destra, svirgolata oscena si cross di Cassano... Intendiamoci, credo che il ragazzo abbia le qualità giuste, ma non può ora come ora essere il salvatore della patria.

5
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:Pato sv: Gioca venti minuti e sembra essere abbastanza mobile e motivato. Poi si fa male come già capitato troppo spesso in questi anni. Ad andar bene lo rivedremo a dicembre... Ma cosa hanno i muscoli di questo ragazzo?



parlando ieri sera con altri amici , molti cominciano a pensare che questi siano i risultati del famoso programam di irrobustimento di Milan Lab, che adesso tocca anche ad El Sharawi...ma che cazzo, se hai una seconda punta leggera e veloce come Pato gli metti su chili per fargli fare la prima punta...con questi risultati??? e ogni anno si stira.....non era meglio tenersi o riscattare Borriello se abbiamo bisogno di muscoli...mah..
comunque tutto sommato buon Milan, a centrocampo ho rivisto una certa intensita', squadra corta e molti palloni recuperati, l'Udinese non ripartiva per merito nostro, manovra lenta anche perche' inevitabile contro una squadra arroccattissima...dai Nonsi almeno 6 al Faraone ci sta..si intravedono ottime doti, Cassano in campionato per adesso impeccabile, mobile , motivato ed ispirato come sempre, Inzaghi bene, si Allegri doveva metterlo almeno 10 minuti prima..tutto sommato visti anchje gli altri risultati sono ottimista ma oblbigatorio battere cesena e Pilsen ed non perdere con la Juve.

Su MilanLab concordo con te... da quando esiste non ho mai visto un'epidemia di infortuni come nelle ultime stagioni. Qualcosa di sbagliato c'è di sicuro, e su Pato hai ragionissima.
Su El Shaarawy ho risposto a 5stelle, secondo me è valido, ma ieri non ha fatto grandissime cose, obiettivamente.
Anch'io credo che i prossimi 10 giorni siano cruciali: battere Cesena e Plzen, non perdere a Torino... Se accade questo può ancora succedere tutto (e ci mancherebbe, siamo a settembre!).
Forza e coraggio!

6
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Momento difficile, strano e soprattutto sfortunato. Squadra diemzzata dagli infortuni, speriamo bene con il cesena, se non vinciamo nemmeno domani sera siamo fuori dalla lotta scudetto.
Per quanto riguarda i voti come al solito sei molto severo, e soprattutto con una persona in particolare, non sto qui a voler fare polemica, rispetto il tuo modo di vedere e intendere il gioco del calcio. Ovviamente questa e la tua rubrica e la gestici come vuoi, comunque forza Milan per domani sera e speriamo bene.

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@gasperinig ha scritto:Momento difficile, strano e soprattutto sfortunato. Squadra diemzzata dagli infortuni, speriamo bene con il cesena, se non vinciamo nemmeno domani sera siamo fuori dalla lotta scudetto.
Per quanto riguarda i voti come al solito sei molto severo, e soprattutto con una persona in particolare, non sto qui a voler fare polemica, rispetto il tuo modo di vedere e intendere il gioco del calcio. Ovviamente questa e la tua rubrica e la gestici come vuoi, comunque forza Milan per domani sera e speriamo bene.

Ciao gasperinig, quanto tempo!
Dai, anche se stasera non vinciamo col Cesena non c'è nulla di definitivo. Con il campionato a 20 squadre si sono viste e si vedranno tante rimonte. Chiaro che però stasera è importantissimo vincere!

Sui miei voti: io mi diverto a dire come la penso, ma mi piace sapere chi non la pensa come me, e perchè. Immagino che la persona con cui sono "molto severo" sia Allegri, vero? rotolarsi dal ridere
Beh, è vero, non mi piace e l'ho sempre detto. Ma mi auguro sempre che mi faccia ricredere!

Ciao e Forza Milan!

8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum