Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il dopo Guardiola al Barcellona

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Un Barcellona senza Guardiola, ipotesi impensabile fino a qualche tempo fa, ma che sta diventando sempre più concreta. Del possibile addio del tecnico ai blaugrana parla il giornalista di 'Sky' Antonio Nucera dai microfoni di 'RadioCalciomercato.it': "Il dopo Guardiola è iniziato già da qualche mese visto che ha deciso di non rinnovare, evidentemente c'è una decisione forte e personale. Ora bisogna capire se sceglieranno un allenatore interno, e allora tornerebbe in corsa Luis Enrique, oppure uno esterno e a quel punto sono tante le piste aperte. Bielsa? Buoni risultati con una squadra mediamente giovane: è il favorito insieme al tecnico della Roma, che ha lasciato intendere che potrebbe lasciare l'Italia"

GUARDIOLA IN ROSSONERO - Nucera dai microfoni della web radio di Calciomercato.it esclude un arrivo di Guardiola al Milan: "Ipotesi difficile a meno che non cedano Ibrahimovic, visto che i due sono incompatibili. Se i rossoneri non dovessero vincere nulla, Galliani e Berlusconi potrebbero anche decidere di cambiare progetto tattico e potrebbero anche puntare sul tecnico catalano".

considerazioni mie...già lo sapevo che i giocatori spagnoli in Italia non vanno, ora so che non vanno neanche gli allenatori;
Luis Enrique (senza ironia) è perfetto per il Barcellona ma Guardiola sarebbe la rovina del Milan

Visualizza il profilo
2
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Nel caso Guardiola lasci la panchina del Barcellona, il suo posto sarà preso da Ernesto Valverde o da Luarent Blanc, presente al Camp Nou martedì scorso. Anche Marcelo Bielsa avrebbe delle chances, mentre sono cadute le candidature di Luis Enrique ed Andre’ Villas Boas. Lo rivela il quotidiano ‘Mundo Deportivo’ nell’edizione odierna in cui spiega che Guardiola ha incontrato il presidente del Barcellona Sandro Rosell ed il d.s. Andoni Zubizarreta, e domani farà, al 99%, un annuncio sul proprio futuro, dopo averne parlato con i suoi giocatori alla ripresa degli allenamenti. L’incontro è avvenuto ieri, all’indomani dell‘eliminazione del Barça dalla Champions, a casa del presidente ed è durato tre ore. A Barcellona si ritiene che il tecnico vada verso l’addio al club con cui ha trionfato per tre anni: il desiderio di Guardiola di parlare con i giocatori prima di fare qualsiasi annuncio sarebbe un segnale in questo senso.

Visualizza il profilo
3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
sono un sognatore e vorrei che Guardiola continuasse, fino a quando poi il suo posto verrà preso da Xavi. Ci vuole gente che sia barcellonista e rispettata dallo spogliatoio, che peró non si metta in tests strane idee. Viceversa bisogna abbandonare questo progetto e fondare qualcosa di nuovo, ma persnalmente a me il Barcellona piace così com'è e da qui in poi vorrei solo gente della cantera o catalani (come è stato con Fabregas e come spero succederà con Alba), gente che è barcellonista da sempre e che abbia come sogno da bambino quello di difendere la maglia azulgrsna... ma per davvero, non come Ibra!

Visualizza il profilo
4
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:sono un sognatore e vorrei che Guardiola continuasse, fino a quando poi il suo posto verrà preso da Xavi. Ci vuole gente che sia barcellonista e rispettata dallo spogliatoio, che peró non si metta in tests strane idee. Viceversa bisogna abbandonare questo progetto e fondare qualcosa di nuovo, ma persnalmente a me il Barcellona piace così com'è e da qui in poi vorrei solo gente della cantera o catalani (come è stato con Fabregas e come spero succederà con Alba), gente che è barcellonista da sempre e che abbia come sogno da bambino quello di difendere la maglia azulgrsna... ma per davvero, non come Ibra!

E l'ipotesi Luis Enrique?

Negli ultimi giorni l'allenatore della Roma sembra che stia preparando l'addio nonostante l'appoggio dimostrato da quasi tutto l'ambiente, tifosi compresi.

Visualizza il profilo
5
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@carnil_carani ha scritto:

Negli ultimi giorni l'allenatore della Roma sembra che stia preparando l'addio nonostante l'appoggio dimostrato da quasi tutto l'ambiente, tifosi compresi.
no no ferma!!! quali tifosi?
noi con lui abbiamo iniziato il campionato da schifo...poi pian piano con la fiducia di tutti si è cominciato a vedere un po' di bel gioco però gli altri non sono fessi ed hanno trovato le contromisure
lui dovrebbe trovare le contro-contro misure ma sembra che sia incapace di farlo per cui pare che contro la Roma basti mettere su un 3-5-2 per infoltire la difesa e ripartire sulle fasce che becchiamo 4 gol da tutti...

mettici che 'sta chiavica di difesa l'ha voluta lui che per Luis i nostri terzini sono dei centrali ed un Cafù è già troppo difensore per uno come lui ed ecco che i minestrari di casa nostra ce la incartano come vogliono

certe figuracce che stiamo facendo sono colpa sua...può anche andar via anzi deve!
i dirigenti invece ufficialmente lo difendono ma devono farlo visto che l'hanno voluto a tutti i costi ma in cuor loro credo stiano maledicendo il suo ingaggio

Visualizza il profilo
6
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:

Negli ultimi giorni l'allenatore della Roma sembra che stia preparando l'addio nonostante l'appoggio dimostrato da quasi tutto l'ambiente, tifosi compresi.
no no ferma!!! quali tifosi?


Il dopo Guardiola al Barcellona 1112romafiorentina_DSC06513

Questa mi sembra una manifestazione di stima..

Nota a margine:
ogni volta che vedo foto dello stadio Olimpico di Roma gremito di tifosi mi viene in mente un giorno di fine Giugno di quasi 5 anni fa in cui guardavo le stesse tribune stracolme seduto sulla transenna sotto al palco poco prima che si esibissero gli Iron Maiden ed ero leggermente esaltato dall'esser riuscito a tenere dietro di me quasi 80.000 metallari...

Visualizza il profilo
7
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
lo striscione l'ho visto...ma è di dubbia paternità Sorriso Scemo
Luis è indubbiamente una brava persona, uno che crede nel gioco e nel lavoro...e non va bene affatto in Italia

Anche Carlos Bianchi, non so se ti ricordi, era uno che in Argentina ha vinto tutto il possibile eppure qui a Roma ha fatto pena...era bravo onesto credeva nel lavoro ma i suoi sistemi andavano bene in Argentina non qui...faceva degli allenamenti basati sulla resistenza alla fatica...un calciatore a voce ci confidò che dopo 6 mesi con lui poteva sostenere un incontro di wrestling ma sullo scatto gli scappava pure il nonno!
è impossibile da noi applicare i suoi sistemi che prevedono che i terzini siano a tutti gli effetti delle ali e la difesa la fai a tre arretrando il centrale di centrocampo.... qui ti fanno il buon vecchio contropiede e tu vai in minoranza numerica tutte le volte

piuttosto sono preoccupato perché tra i tanti si fa il nome di Capello e di Boas....non famo scherzi!!!!!!!!!

Visualizza il profilo
8
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:lo striscione l'ho visto...ma è di dubbia paternità Sorriso Scemo
Luis è indubbiamente una brava persona, uno che crede nel gioco e nel lavoro...e non va bene affatto in Italia

Anche Carlos Bianchi, non so se ti ricordi, era uno che in Argentina ha vinto tutto il possibile eppure qui a Roma ha fatto pena...era bravo onesto credeva nel lavoro ma i suoi sistemi andavano bene in Argentina non qui...faceva degli allenamenti basati sulla resistenza alla fatica...un calciatore a voce ci confidò che dopo 6 mesi con lui poteva sostenere un incontro di wrestling ma sullo scatto gli scappava pure il nonno!
è impossibile da noi applicare i suoi sistemi che prevedono che i terzini siano a tutti gli effetti delle ali e la difesa la fai a tre arretrando il centrale di centrocampo.... qui ti fanno il buon vecchio contropiede e tu vai in minoranza numerica tutte le volte

piuttosto sono preoccupato perché tra i tanti si fa il nome di Capello e di Boas....non famo scherzi!!!!!!!!!

Si che me lo ricordo Bianc(h)i!!!

capisco l'aglio sulla porta per scongiurare l'arrivo di Villas Boas, ma Capello?
Si tratta di questioni "ambientali" legate al suo passaggio alla Juve nell'estate del 2004?

Visualizza il profilo
9
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Capello non c'era simpatico neanche prima...e se te la devo dire tutta per me è la copia italica di Mou...
e non è un grande allenatore, è un buonissimo gestore di campioni e non capisco perché non se lo siano presi all'Inter, lì andava fortissimo con tanti nomi e tanti soldi come piace a lui
non so se ti ricordi la faccenda di quando voleva a tutti i costi Davids...il furbone di Moggi disse ok ma voglio i giovanissimi De Rossi ed Aquilani...se non si fosse messo in mezzo Sensi padre per lui andava bene
e Cassano? chi cacchio ce lo fece prendere a 60 miliardi?
le sue cazzate ti assicuro che sono di gran lunga più numerose delle cose giuste che ha fatto

Visualizza il profilo
10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto: Luis è indubbiamente una brava persona, uno che crede nel gioco e nel lavoro...e non va bene affatto in Italia


Sai Euvitt, in fondo me l'aspettavo.
Ma il problema è il calcio italiano in generale.
Una stagione alterna, e subito vien fatto fuori il mister e il progetto.
Per crearne un altro, e segare il mister dopo 3 sconfitte di fila... Dove cazzo vogliamo andare così?
Io Luis Enrique lo terrei assolutamente, perchè porta un calcio nuovo in Italia. Certo che se, dopo un sesto posto che potrebbe ancora essere quarto (quindi non una retrocessione) già lo si manda via, allora era inutile prenderlo.
Ci vuole pazienza per costruire un progetto, la stessa che non ha avuto l'Inter con Gasperini (che non è uno scarso).
Se date a Luis Enrique al massimo 2-3 anni di risultati medio-alti (diciamo dal sesto posto in su) poi vi troverete uno squadrone impostato per durare.
Ovvio che con la rosa di quest'anno più di così non poteva fare, visto che moltissimi erano al primo anno in Italia.

Visualizza il profilo
11
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
io amo il bel gioco ma se un pazzo mi dice che può prescindere dai giocatori... be'....io diffido
neanche Zeman è mai arrivato a tanto
ora ci sono quelli che guardano solo i giocatori... e senza di loro non vincerebbero mai, tipo Capello
ma io dico che Capello con questa Juve arrivava quarto... ma forse sarebbe arrivato primo o secondo con questa Inter e avrebbe vinto con questo Milan

la poca duttilità mi preoccupa...e l'estremo di guardare solo la rosa dei giocatori fa il pari con quello di Luis che leva De Rossi per mettere un primavera
io a dirla tutta rivorrei Spalletti

Visualizza il profilo
12
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Tito Vilanova, una scelta romantica. Il tempo è galantuomo e ci dirà se hanno fatto bene, fatto sta che ero deluso per il fatto che Pep andasse via e avevo la certezza che non ci fosse un allenatore all'esterno capace di continuare lo stesso progetto, come sritto nel post precedente quindi meglio stravolgere la squadra. E invece il club ha preso la decisione più semplice per chi vuole continuare un progetto, ovvero prendere l'allenatore in seconda. L'unico dubbio che ho è sulla salute (a novembre è stato operato di tumore), se Pep dice di andarsene perchè non aveva più la forza di stimolare il gruppo, non so se Vilanova ce la farà. Nonostante questo però la direzione del Barcellona ha puntato su di lui, uomo che conosce bene gli schemi interni, i metodi di allenamento, è stimato ed amato dal gruppo. Anche per questo il Barcellona è Més que un Clùb. Ed io ho continuo con la stessa illusione che fino ad un'ora fa vacillava.

Visualizza il profilo
13
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@carnil_carani ha scritto:
E l'ipotesi Luis Enrique?

Luis Enrique mi ha dato l'idea in quest'anno a Roma di essere un allenatore abbastanza scontroso, non so se per colpa del club in cui allena o dei calciatori che non gli danno collaborazione. Magari a Barcellona sarebbe diverso, ma la semplice idea che potrebbe tenere fuori Messi per scelta tecnica mi fa accapponare la pelle.

Visualizza il profilo
14
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:
E l'ipotesi Luis Enrique?

Luis Enrique mi ha dato l'idea in quest'anno a Roma di essere un allenatore abbastanza scontroso, non so se per colpa del club in cui allena o dei calciatori che non gli danno collaborazione. Magari a Barcellona sarebbe diverso, ma la semplice idea che potrebbe tenere fuori Messi per scelta tecnica mi fa accapponare la pelle.

che abbia le sue idee ve bene, che sia particolare anche, ma se lascia fuori Messi è da ricoverare...

Visualizza il profilo
15
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:
E l'ipotesi Luis Enrique?

Luis Enrique mi ha dato l'idea in quest'anno a Roma di essere un allenatore abbastanza scontroso, non so se per colpa del club in cui allena o dei calciatori che non gli danno collaborazione. Magari a Barcellona sarebbe diverso, ma la semplice idea che potrebbe tenere fuori Messi per scelta tecnica mi fa accapponare la pelle.
per scelta tecnica magari no...ma lo farà perché è arrivato con un minuto di ritardo all'allenamento

Visualizza il profilo
16
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:io amo il bel gioco ma se un pazzo mi dice che può prescindere dai giocatori... be'....io diffido
neanche Zeman è mai arrivato a tanto
ora ci sono quelli che guardano solo i giocatori... e senza di loro non vincerebbero mai, tipo Capello
ma io dico che Capello con questa Juve arrivava quarto... ma forse sarebbe arrivato primo o secondo con questa Inter e avrebbe vinto con questo Milan

la poca duttilità mi preoccupa...e l'estremo di guardare solo la rosa dei giocatori fa il pari con quello di Luis che leva De Rossi per mettere un primavera
io a dirla tutta rivorrei Spalletti

stavo facendo un po' di amarcord e guarda un po' che t'ho trovato... euvitt, sicuro che nemmeno Zeman è arrivato a tanto? comunque se sia LE che ZZ lasciavano fuori De Rossi e Totti un motivo ci sarà... io ritorno sempre al solito punto, o si prende un allenatore che conosce le dinamiche societarie o che abbia un profilo compatibile, altrimenti bisogna essere disposti ad abbracciare in todo il progetto, appoggiandolo anche nelle scelte che non vanno bene. Ecco quindi che scelte come Guardiola nel Barcellona, Conte nella Juventus o Ancelotti al Milan si rivelano vincenti, allenatori senza grande esperienza o etichettati come perdenti che nel loro guscio fanno cose egregie e anzi passano alla storia. Ma un romano e romanista che sappia allenate non c'è? Montella forse? altrimenti riprendetevi Carletto Mazzone core de Roma bbella!

Visualizza il profilo
17
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
avevo evocato il ritorno di Zeman SGHIGNAZZARE
lo Zeman che quest'anno ha offerto il peggio di se stesso con quel portiere ridicolo e Tachtsidis
io vorrei veder coniugati bel gioco e buon senso ....che significa?
vuol dire che il gioco conta e parecchio ma per farlo servono i giocatori
i giocatori se non hai una società che ti rifà completamente la squadra te li ritrovi in rosa e in qualche modo sei tenuto ad utilizzarli al meglio
Sia Zeman che Luis attuano inderogabilmente il 4-3-3 e il fatto di non aver in rosa gli interpreti giusti non li smuove minimamente e questa rigidità non mi piace
la rosa di quest'anno non era idonea al 4-3-3 zemaniano ....i difensori centrali tranne Marquinhos non sono velocissimi....i laterali per carità
i centrocampista centrale zemaniano non c'è....o ti prendi DDR che eccelle in copertura ma non in costruzione o Pjanic che eccelle in costruzione ma non in copertura....lui ha tagliato la testa al topo e ha messo quella pippa di greco
il portiere che accorcia la difesa uscendo e che gioca coi piedi rilanciando l'azione non c'è....e lui ha messo Goico che nun se po' guarda'
le ali che fanno la catena coi difensori laterali e i centrocampisti non ci sono
forse Lamela ma di certo non Totti
Andreazzoli ha semplicemente usato il buon senso....chi metto centrale Pjanic o DDR? tutti e due
in difesa? visto che Castan e Burdisso sono bravi ma lenti evito la difesa alta...in porta? Stekele!
....il prossimo anno?
Montella sarebbe già venuto ma pare avesse posto alcune condizioni non gradite tipo il prestito di Lamela
Spalletti non torna
Mazzarri non mi piace
....rimane Allegri....a me oltretutto piace

Visualizza il profilo
18
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum