Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Canto di Natale ( Charles Dickens)

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
galadriel
galadriel
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Qui lo trovate tutto, se volete leggerlo

http://www.liberliber.it/mediateca/libri/d/dickens/cantico_di_natale/html/indice.htm

È una storia scritta per far riflettere e ci riesce. Racconta di una persona che accantona vita ed affetti per il profitto, inaridendosi e ritrovandosi solo. Di fronte a lui la scelta se vivere un futuro sempre più brullo o cambiare. Almeno arrivassero fantasmi ad avvertirci prima dei nostri errori !
Io penso che ciò che in questa favola è il profitto, per altre persone può essere altro. Può essere il successo ad esempio o l'autorealizzazione. Quindi ritengo il racconto attuale.

Voi che ne pensate?

Il racconto poi mi fa pensare a me stessa, a cosa potrebbero dsirmi i fantasmi, ad errori fatti e da evitare.
A voi? Voi ne avete?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum