Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Quand'è che..???

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Sogno_infranto
Sogno_infranto
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
quand'è che il sesso è diventato il principio e la fine di tutto?

è una domanda da libero sfogo questa

Io mi guardo attorno i miei amici dal vivo,le comitive estive ma anche sui forum non è meglio,anzi peggio

si iniziano relazioni,conoscenze partendo solo dal sesso

di conoscere un altra persona com'è fatta dentro non ce ne frega più niente
l'importante è che ci ispiri,che scopi tanto e quindi che ci divertiamo

quando siamo diventati tutti quanti così deficienti?

mi aspetto risposte sensate

2
Gèca
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Perché ?
Gli esseri umani sono mai stati meno deficienti?

3
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Sogno_infranto ha scritto:quand'è che il sesso è diventato il principio e la fine di tutto?


nell'istante del big bang?

4
Sogno_infranto
Sogno_infranto
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Non è vero,non la buttiamo in caciara

decenni fa la vita era ancora diversa,i rapporti erano diversi,più profondi,più completi

e sicuramente non iniziava e finiva tutto in un pò di sesso rilassante,come fosse un bel massaggio liberatorio

col tempo abbiamo imparato a dare meno valore alle cose,quindi alle persone

perchè?

5
Gèca
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non vedo come, in dieci anni, il comportamento umano possa essere cambiato.
Tanto più che se livelli tutto senza soggettività, c'è poco di cui parlare.

6
Sogno_infranto
Sogno_infranto
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
infatti è un discorso oggettivo,non soggettivo

e fidati è cambiato eccome

7
Gèca
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sogno_infranto ha scritto:infatti è un discorso oggettivo,non soggettivo

e fidati è cambiato eccome

Infatti è errato, secondo me, fare un discorso oggettivo quando l'umanità è composta da soggetti.
Ma se proprio ti va di farlo oggettivo prendi atto del fatto che siamo esseri umani ed in noi il "germe" della stupidità va di pari passo ad una certa intelligenza.

8
Ospite
Anonymous
Ospite
@Sogno_infranto ha scritto:Non è vero,non la buttiamo in caciara

decenni fa la vita era ancora diversa,i rapporti erano diversi,più profondi,più completi

e sicuramente non iniziava e finiva tutto in un pò di sesso rilassante,come fosse un bel massaggio liberatorio

col tempo abbiamo imparato a dare meno valore alle cose,quindi alle persone

perchè?

Fare la prostituta è il mestiere più antico e conosciuto del mondo, chissà che non ci sia un motivo per questo. Ogni epoca ha affrontato il sesso in maniera diversa, ma non mi risulta che il sesso non sia mai stato rilevante ma, al contrario, mi risulta che la differenza sostanziale fosse nel renderlo cosa nota o meno nota.
30-40anni fa (miii, mi sento vecchia), poi, se vuoi, andiamo anche più indietro, dove quella che oggi viene chiamata ambiguità sessuale era la pura norma.


Con questo non metto in discussione il discorso sul valore e l'importanza delle cose, ma metto in discussione sul fatto che decenni fa non ci fosse la mira di arrivare al puro amplesso.

9
Sogno_infranto
Sogno_infranto
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Qui non si parla del mercato del porno,o dei film con Lino Banfi
ne tanto meno della prostituzione che come ben sappiamo è sempre esistita

parliamo della normalità,della quotidianità,dei rapporti uomo-donna abituali
quelli sono cambiati

una volta c'era Baglioni che cantava Un piccolo grande amore, e i ragazzi portavano le ragazze in posti romantici dove mettere su quella canzone o altre

c'era tutto un coinvolgimento emotivo/sentimentale/mentale che durava mesi,a volte anni,a volte tutta la vita
un tuffarsi nell'altra persona e rimanerci dentro

questo si sta perdendo,se non si è già perso e vale in tutti gli ambiti

uomini e donne stiamo diventando merce di mero consumo,usa e getta

perchè?

ve lo dovete chiedere il perchè

10
Ospite
Anonymous
Ospite
Se tu avessi letto meglio, magari, avresti capito che NEMMENO io parlavo del mercato del porno, ma come tuo solito ti fermi prima di capire quello cheviene scritto. Anzi, ti fermi proprio prima di capire. Inutile fare domande se poi non si è predisposti realmente a capire, non credi?

@Sogno_infranto ha scritto:quand'è che il sesso è diventato il principio e la fine di tutto?

è una domanda da libero sfogo questa

Io mi guardo attorno i miei amici dal vivo,le comitive estive ma anche sui forum non è meglio,anzi peggio

si iniziano relazioni,conoscenze partendo solo dal sesso

di conoscere un altra persona com'è fatta dentro non ce ne frega più niente
l'importante è che ci ispiri,che scopi tanto e quindi che ci divertiamo


quando siamo diventati tutti quanti così deficienti?

mi aspetto risposte sensate

CignoNero ha scritto:
@Sogno_infranto ha scritto:Non è vero,non la buttiamo in caciara

decenni fa la vita era ancora diversa,i rapporti erano diversi,più profondi,più completi

e sicuramente non iniziava e finiva tutto in un pò di sesso rilassante,come fosse un bel massaggio liberatorio

col tempo abbiamo imparato a dare meno valore alle cose,quindi alle persone

perchè?

Fare la prostituta è il mestiere più antico e conosciuto del mondo, chissà che non ci sia un motivo per questo. Ogni epoca ha affrontato il sesso in maniera diversa, ma non mi risulta che il sesso non sia mai stato rilevante ma, al contrario, mi risulta che la differenza sostanziale fosse nel renderlo cosa nota o meno nota.
30-40anni fa (miii, mi sento vecchia), poi, se vuoi, andiamo anche più indietro, dove quella che oggi viene chiamata ambiguità sessuale era la pura norma.


Con questo non metto in discussione il discorso sul valore e l'importanza delle cose, ma metto in discussione sul fatto che decenni fa non ci fosse la mira di arrivare al puro amplesso.

11
Sogno_infranto
Sogno_infranto
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
non ho capito a cosa devo rispondere alle cose che hai evidenziato,se mi poni meglio la domanda magari ti rispondo

hai citato un film,citiamone un altro che parla di una realtà più ampia di allora

12
The Royal
The Royal
Viandante Storico
Viandante Storico
@Gèca ha scritto:Perché ?
Gli esseri umani sono mai stati meno deficienti?


Ci sono esseri umani che ponderano e ci sono esseri umani che non ponderano. Non generalizzerei. BeautyfulSuina

13
Gèca
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@The Royal ha scritto:
@Gèca ha scritto:Perché ?
Gli esseri umani sono mai stati meno deficienti?


Ci sono esseri umani che ponderano e ci sono esseri umani che non ponderano. Non generalizzerei. BeautyfulSuina

Infatti chi comincia a non generalizzare, è Sogno con la sua domanda.
Ho risposto mantenendo quella che lui definisce "oggettività".

14
Gèca
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Tra l'altro si può anche "ponderare", ma ciò non vuol dire che sicuramente non incapperemo in errori.

15
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum