Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

A proposito dei santi!

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Sara Mori
Sara Mori
Viandante Residente
Viandante Residente
Dio è il Santo per eccellenza.
Si legge "Io sono santo,anche voi dovete essere santi; dovete diventare santi nel vostro comportamento.
La santità è innanzitutto un dono di Dio, un dono che possiamo chiedere.
La santità è compito ed impegno di vita morale.
Chi crede in Cristo automaticamente è santo perchè Dio che è santo è nel Cristo e Cristo è nel cristiano.
Anche chi non è cristiano può essere santo perchè Dio è uno per tutti e Dio è santo. Per il cristiano è più facile chiedere la santità perchè si appoggia a Cristo che lo aiuta ed è santo.
Un ateo può essere senza dubbio una persona buona,corretta e onesta (molto più di tanti falsi credenti) ma non può essere santo perché non crede nella santità.
Chi non si ritiene cristiano ma poi agisce come il Cristo si illude di non esserlo!
Anche Paolo si illudeva di perseguitare i seguaci di Cristo perchè il suo animo era già disposto verso il Cristo che "lavorava" in lui per renderlo santo.
I grandi Santi dell'umanità sono tali non perché fautori di azioni straordinarie o miracoli (il miracolo è tale per chi non ha fede perché per chi ce l'ha è normale!) ma perché estremamente permeabili alla presenza di Cristo.Le loro opere sono la conseguenza di questo!
Concludo con le parole di Gesù:"Chi non è con me è contro di me e chi non raccoglie con me disperde." (e getta via la sua santità...)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum