Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

L'ultimo Film che avete visto?

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 21 ... 42  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 42]

1
Faust
Faust
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Come da titolo.
Commentare ed allegare link non è peccato.

Visualizza il profilo
2
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Il seme della discordia: difficile, molto difficile trovare un film (se così si può chiamare quell'ora e 20 minuti di banalità) così brutto.
Evitatelo come la peste.

Visualizza il profilo
3
mila
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Un film di qualche anno fa: il pranzo di babette. lento ma con un bel messaggio d'altruismo necessario oggi.

Visualizza il profilo
4
panthercub
panthercub
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
@mila ha scritto:Un film di qualche anno fa: il pranzo di babette. lento ma con un bel messaggio d'altruismo necessario oggi.

Anch'io l'ho visto ma..per poco non mi addormentavo!
L'ultimo visto invece è Skyline..ma non è molto bello! Il finale è orribile!

Visualizza il profilo
5
galadriel
galadriel
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@panthercub ha scritto:
L'ultimo visto invece è Skyline..ma non è molto bello! Il finale è orribile!

Perchè non ti è piaciuto?

Visualizza il profilo
6
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ma film visto al cinema o in tv?
rispondo ad entrambi nel dubbio:
al cinema l'ultimo di Woody Allen che mi ha lasciato tiepido, ben fatto ma non mi ha entusiasmato
mentre nel piccolo schermo il primo film di Godzilla (del 54 mi sembra) puro pupazzone giapponese...fantastico!

Visualizza il profilo
7
Rupa Lauste
Rupa Lauste
Viandante Storico
Viandante Storico


non so se é uscito nei cinema italiani. Secondo me Xavier Dolan é proprio un bravo regista. e pensare che sí e no ha 23 anni.

Visualizza il profilo
8
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Per il momento sono i due film più belli visti nel 2011. Sono stata fortunata, immagino.

Another Year, di Mike Leigh.
Gli incontri, durante quattro stagioni, degli attempati Tom e Gerri, nella loro casa: figlio, amici, parenti, conoscenti. Le solite cose, insomma, che sembrano sempre uguali a se stesse, ma che poi scavando nascondono la vita. E Leigh riesce a infilarci una cattiveria insinunante che diventa rassicurante nella sua semplicità.



La donna che canta (Incendies), di Denis Villeneuve
Tra passato e presente, tra Canada e Libano, tra due lingue. Un fratello e una sorella sono dal notaio dopo la morte della madre. Scoprono di avere un fratello e un padre, entrambi ancora vivi, di cui non sapevano nulla. Devono trovarli per consegnar loro due lettere, scritte dalla madre prima di morire. Una storia apperentemente troppo semplice che si trasforma in qualcosa di inaspettatamente complesso che è qualcosa di lancinante e assoluto. Un film che richiede un po' di attenzione, ma che poi colpisce nelle viscere.

Visualizza il profilo
9
Silentio
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Più per curiosità legata al successo raggiunto che per aspettative, l'ultimo film visto (scaricato in violazione dei diritti d'autore così come disciplinato dalla Legge 22 aprile 1941, n.633 e successive inegrazioni e modifiche apportate dalla Legge n.128 del 21 maggio 2004 e dal D.L. N.7 del 31 gennaio 2005, andando incontro alla reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 2.582 a euro 15.493 come riportato nell'art.17 del suddetto D.L.), è stato: L'amore non ha religione

Ammetto che, incredibilmente, questo film panettone ha una bella trama, peccato per uno sviluppo complessivo molto mediocre (non tanto per gli strumenti scarni legati ad un basso budget, ma allo sviluppo smorzato e mortificante dei valori e significati che avrebbe potuto trasmettere) in favore delle ormai consolidate mode legate ai gusti cerebrolesi dell'italiano medio che l'ha rovinato infarcendolo di comicità di dubbio gusto e senza alcun significato.

Visualizza il profilo
10
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Dopo due film bellibelli, non poteva che capitarmi il film che mi innervosisce, ecco e uffa!

Biutiful, di Alejandro Gonzalez Inarritu
Sfruttamento, dolore, malattia e morte raccontati con una pesantezza di sguardo e un'esagerazione di stile da risultare antipatici prima ancora che indigesti. Javier Bardem è sempre bravo (e ha sempre una faccia che verrebbe voglia di prenderla a tanti pizzichipizzicottini), come anche gli altri attori, non è quello il problema, ma Inarritu è così impegnato a fare un film opprimente, nero, senza via di scampo, senza un briciolo di autoironia, da risultare risibile, ora della fine.

Visualizza il profilo
11
Rupa Lauste
Rupa Lauste
Viandante Storico
Viandante Storico
@panthercub ha scritto:
L'ultimo visto invece è Skyline..ma non è molto bello! Il finale è orribile!

voglio un risarcimento per le 2 ore di vita perse per vedere questo film.
sad

Visualizza il profilo
12
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:
@panthercub ha scritto:
L'ultimo visto invece è Skyline..ma non è molto bello! Il finale è orribile!

voglio un risarcimento per le 2 ore di vita perse per vedere questo film.
sad

Cosa fai, la cresta sui risarcimenti?! Dura solo 1 ora e 34 minuti! Linguino

Visualizza il profilo
13
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Il cigno nero, di Darren Aronofsky


Come credo di aver già scritto, detesto Aronofsky, e il Cigno nero è l'ennesima conferma dell'effetto deleterio che il suo modo di fare cinema provoca sulla mia già destabilizzata psiche. Una storia (e una concezione della donna) ottocentesca, e tremendamente kitsch, si unisce a forza a un modo di girare pseudo all'avanguardia, con la macchina mobile, i primissimi piani, la recitazione esasperata, altrettanto kitsch. E l'insieme cacofonico viene spacciato come profonda riflessione sull'esistenza. Sarà.

Visualizza il profilo
14
Faust
Faust
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Condivido.

Visualizza il profilo
15
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Il discorso del re, di Tom Hooper

Pensavo il solito biopic un po' buonista un po' melenso, per di più sulla solita testa coronata, cosa detestabile già di per sé. Invece è un film intelligente e ironico. Mi è spiaciuto un po' vederlo doppiato, perché ho il sospetto sia andato perso molto, nel passaggio. Sono curiosa quando uscirà in dvd di riscoprirlo in inglese.

Visualizza il profilo
16
ReLear
ReLear
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
:ç-*: Quoto.
Da vedere.

Visualizza il profilo
17
Amanita Muscaria
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@purplebunny ha scritto:Il discorso del re, di Tom Hooper

Pensavo il solito biopic un po' buonista un po' melenso, per di più sulla solita testa coronata, cosa detestabile già di per sé. Invece è un film intelligente e ironico. Mi è spiaciuto un po' vederlo doppiato, perché ho il sospetto sia andato perso molto, nel passaggio. Sono curiosa quando uscirà in dvd di riscoprirlo in inglese.

E’ quantomeno fascinoso constatare come un film di cui si sa tutto in anticipo, dall’intreccio all’ambientazione, riesca a smuovere l’animo. Degli Oscar meritati, questa volta.

Visualizza il profilo
18
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
è piaciuto anche a me che ho la sensibilità di un blocco di travertino, pensa tu.

Visualizza il profilo
19
tulip
tulip
Viandante Storico
Viandante Storico
Memorie di una geisha L'ultimo Film che avete visto? 73990920

Visualizza il profilo
20
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
visto pure quello: bello.
Ma si vede che non è girato da un orientale e/o per gli orientali.

Visualizza il profilo
21
Rupa Lauste
Rupa Lauste
Viandante Storico
Viandante Storico
127 ore.
Beh che dire. Ero un po' scettico all'inizio. pensavo di imbattermi nell'ennesimo "into the wild" o "cast away".
per fortuna mi sono sbagliato.
fotografia molto divertente. oddio "divertente" é un parolone per questo film.

Visualizza il profilo
22
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:127 ore.
Beh che dire. Ero un po' scettico all'inizio. pensavo di imbattermi nell'ennesimo "into the wild" o "cast away".
per fortuna mi sono sbagliato.
fotografia molto divertente. oddio "divertente" é un parolone per questo film.

Umm. Danny Boyle non sapeva più cosa inventarsi, povero, mancavano solo cartoni digitali in 3D che uscivano dalla testa di James Franco o l'improvvisata di Godzilla a distruggere qualche picco arso dal sole.

Linguino

Visualizza il profilo
23
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
I ragazzi stanno bene, di Lisa Cholodenko


Un bel film, molto più indicativo di tanti fintamente militanti, che riesce a usare i toni della commedia per scardinare l'idea che la società sia ancora ferma a un secolo fa, come qualcuno ancora tenta di far credere, con tutte quelle idee di "famiglia normale" o "naturale".
Peccato solo abbia sentito il bisogno di una certa stereotipata scelta (Moore-Ruffalo), secondome sarebbe stato più efficace e divertente con altre soluzioni.

Visualizza il profilo
24
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Rango, di Gore Verbinski

Delizioso! Non amo particolarmente Verbinski, ma Rango è divertente, stuzzicante, e riesce a rileggere il genere western in equilibrio tra parodia e aderenza al mito. Alcune 'citazioni' sono un po' eccessive o scontate, e l'inistenza iniziale sul risvolto meta-cinematografico forse eagerato, ma tutto ha uno scopo, in fondo, e riesce a integrarsi. E i gufi-mariachi sono spettacolari.

Visualizza il profilo
25
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Offside, di Jafar Panahi

Messo da parte il doppiaggio orripilante, un film semplice e dolce, che segue il prima e il durante di una partita di calcio dal punto di vista di un gruppo di giovani donne che tentano di superare i controlli e godersi la partita nello stadio, che però è considerato dal regime un tempio laico per soli uomini. Senza retorica e senza ideologie preconfezionate, un grande saggio d'amore per l'umanità di un popolo che non si arrende all'oblio.

Lo stravagante mondo di Greenberg, di Noah Baumbach

Ben Stiller è un depresso cronico appena uscito dall'ospedale che si installa nella casa del fratello, in vacanza con la famiglia, per costruirgli una cuccia di cane. Qui conosce la factotum del fratello, giovane svogliata indecisa del suo futuro. Parlano, si attraggono, si respingono, litigano e parlano ancora. Paranoia, nevrosi e parole, ma in uno stile più indie rispetto a Woody Allen. Però è un po' legnoso e finisce che in tutte quelle parole non comunica granché.

Poetry, di Lee Chang-dong

Uno dei film più belli e dimessi degli ultimi anni. Quando la bellezza non salta subito all'occhio, ma è costruita nell'intarsio delle piccole cose. Duro, persino cattivo, anche se non sembra, e doloroso, soprattutto - alcune scene fino a togliere il fiato, persino.
Astenersi quelli che "ma che film leeento, non succede niente".


Che delusione invece il ritorno di Carpenter, The Ward - Il reparto è proprio un film che ha fatto a occhi chiusi...

Visualizza il profilo
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 42]

Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 21 ... 42  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum